mercoledì 12 marzo 2014

I passi del cuore


Ciao a tutti! :)
   Giorni fa pensavo a quanta voglia avevo di condividere con voi le mie Scritture preferite, so che lo faccio già, in ogni post cito versetti che mi hanno colpita, però mi piaceva l’idea di poter avere un posticino in cui raggrupparle, un posto che non fosse collegato a nessun argomento in particolare. Ho letto diverse volte la Bibbia e molti sono diventati i miei passi del cuore. Passi che mi hanno fatto riflettere, piangere, gioire e anche sorridere, insieme a Dio.


   All’inizio della scoperta di questo libro, ricordo che mi divertii a indossare i panni di Indiana Jones “alla ricerca del versetto perduto”. La mia scrivania (più che altro un tavolo da sagra riadattato), era piena zeppa di libri, fotocopie, appunti che trattavano di questo argomento. Volevo conoscere Dio, la Sua storia, il Suo modo di pensare, volevo comprendere se la Bibbia fosse realmente la Sua Parola, il perché ci fossero così tanti punti di vista diversi e quale fosse quello giusto.

   Internet per me era diventato come uno scavo archeologico, c’erano delle “trappole da superare”, falsi tesori da scartare, e miniere d’oro dove posare il cappello per indagare un po’. Desideravo portare alla luce ogni mistero, e internet mi ha aiutato moltissimo, ma ahimè l’unico con la stoffa per poterlo fare sarebbe stato Harrison Ford :P o forse no, perché come nel film, certi misteri sono imperscrutabili.

   E Dio… beh, se la nostra mente fosse in grado di “contenerlo” o comprenderlo in ogni sfaccettatura, non sarebbe Dio. Per questo non ho nessuna intenzione di fare teologia, o di riferirmi a qualche dottrina (parola che, spero non se la prenda nessuno, mi sta un pochetto antipatica), dogma (vedi dottrina), e tanto meno a delle religioni. Ci tengo a specificare, che ciò che scriverò, non è la verità assoluta, può esserlo per me, ma non è detto debba esserlo per chi legge. Dio ci ha lasciato il libero arbitrio, perchè l'uomo dovrebbe "toglierlo"? Non mi piace imporre la mia veduta, forse perché sulla pelle ho sentito dolore e “discriminazione” quando l’hanno fatto con me, ma amo solo condividere la mia Fede, sensazioni che ho provato leggendo, conscia che non si arriverà mai a comprendere tutta la Verità, perché spesso, senza nemmeno accorgersi, si intrufola il nostro punto di vista umano.

   E poi, se si ha forte fede in Dio, si sa che, per chi lo desidera con il cuore, sarà Lui stesso a indicare la strada individualmente; chi meglio del Signore può conoscere la Via giusta?  Non certo una maldestra ricciolina bionda ;)

   Ed ecco quindi il mio primo passo del cuore, che penso di aver già citato in qualche post, ma che calza a pennello in questa introduzione di questa nuova sezione:

“Io metterò la mia legge nell’intimo loro, la scriverò sul loro cuore, e io sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. Nessuno istruirà più il suo compagno o il proprio fratello, dicendo: “Conoscete il Signore!” poiché tutti mi conosceranno, dal più piccolo al più grande, dice il Signore. Poiché io perdonerò la loro iniquità, non mi ricorderò del loro peccato.”
Geremia 31:33,34

   Quanto amo questi versi: sento direttamente la voce di Dio trapassarmi la mente. Ricordo che mi avevano “illuminata”. "Nessuno istruirà il proprio fratello…" e in effetti che bisogno c’è se Lui ha già scritto nel nostro cuore il Suo insegnamento? Noi possiamo non ascoltarlo, e io per prima l’avevo fatto, però nel nostro cuore c'è "qualcosa" che ci parla e che non dipende da noi. Non fraintendetemi, mi piacciono gli studi biblici, secondo me sono importantissimi, e pure il confronto con altri credenti, però in effetti, l’unico Maestro può essere Dio. E’ proprio il fatto che diversi uomini si son voluti mettere in cattedra per detenere il “monopolio” della verità, la causa dell’origine delle miriadi di “religioni cristiane” che ci sono, con una conseguente confusione e allontanamento dalla Fede.

   Però Dio non c’entra. La Sua Parola, benché l'avesse previsto, insegna tutt’altro. Ci sono già così tante divisioni nel mondo… invece Dio ama l’unità, e solo ricercandoLo personalmente, seguendo la Sua voce, e non quella degli uomini, si potrà essere veramente uniti. La Bibbia, per chi crede, non l'ha scritta per un elite, ma per comunicare individualmente con me e con te :)
    Questo chiaramente è solo il mio umilissimo pensiero :)

   Dato che per la Parola nutro una forte passione, sono molto felice di poter condividere con voi ciò che in essa mi ha colpita e aiutata, rispettando chi la pensa diversamente e non ha il mio stesso credo, e sarò anche felice, se ne avrete voglia, di sentire la vostra! :)









45 commenti :

  1. Grazie Vivy per aver condiviso questa parte del tuo cammino di vita.
    credo fermamente anche io che Dio ci parli in ogni momento: dobbiamo solo essere pronti all'ascolto.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie di cuore a te! :)
      Sì, infatti, non sempre siamo pronti, non sempre ci piace ciò che sentiamo e spesso preferiamo la nostra voce, o almeno così è accaduto a me. Ma c'è sempre speranza di sentirla e ascoltarla! ♥
      Un abbraccione a te!

      Elimina
  2. é così Vivy, aprire quel magico libro e leggerlo con fede e speranza è l'unica soluzione che tutti abbiamo per capire cosa il nostro creatore ci dice e vuole da noi, ma purtroppo satana riesce anche ad entrare in quel libro e metterci se lo lasciamo fare cambiare le Sue parole al tal punto da creare religioni e divisioni e ci porta tutti lontani da tutti e spesso anche da Lui... Solo se ognuno legge la Bibbia col cuore aperto e con la voglia di capire solo quello che Lui ci vuole dire può veramente vederlo e apprezzarlo e solo se fuori da ogni condizionamenti.Purtroppo tanti si dichiarano cristiani, lettori della bibbia, conoscitori della verità, ma pochi sono i veri e semplici Suoi apostoli e seguaci, cerchiamo sempre di abbeverarci della Sua parola in modo puro e nessuno ci porterà via dalla Sua vera voce che ci sussurra la verità e non le nostre o altrui fantasie o dottrine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo essendo umani, siamo fallibili e solo il Signore ha davanti a sé l'intera comprensione della Sua Parola, noi possiamo solo accostarci umilmente e pregare di discernere la Sua voce a discapito della nostra o di quella del mondo. E grazie a Dio il Signore è tanto paziente e misericordioso nel ripeterci spesso le cose :)
      Un abbraccione! :)

      Elimina
    2. infatti e credo che lo spirito santo sia l'unico che possa sempre aiutarci, ma credo che il discernere dipende solo da come ci poniamo noi su quello che leggiamo, se il nostro cuore e pensiero è libero sentiremo dire da Dio la Sua verità, quando non lo è e leggiamo cercando qualcosa che vogliamo noi, Lui non ci parla più e non perchè non ci sta parlando, ma perchè siamo noi che stiamo sentendo il nostro eco/ego!
      Un Abbraccio cara!

      Elimina
  3. Sta ferma li e non ti muovere eh.. mangio qualcosina, sfamo la mia piccola creaturina che torna da scuola , mi siedo con un buon caffè..che di solito prepara mia nuora e... mi gusto con calma tutto cio che hai postato... e mi inebrio delle tue parole e di quella di Dio..Rivoooooooooo Pettaaaaaaaaaaaaaa ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah!mi fai morire: ok non mi muovo e di a tua nuora di preparare un caffè in più così lo beviamo insieme! :D ♥

      Elimina
  4. ti consiglio di leggere Maria Valtorta: "l'evangelo come mi è stato rivelato"; è quanto di più bello abbia mai letto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luigi! E BENVENUTISSIMO! :D
      Non avevo mai sentito parlare di questo libro, grazie del tuo suggerimento! In realtà però, e questo è il mio pensiero in base a ciò che ho letto ora di questo volume, non credo possa esserci "ispirazione divina" che vada oltre il libri della Bibbia. Certo, il Signore ci può parlare, come sento che parla al mio cuore, ma si è rivelato nella Bibbia, e non credo alla rivelazione al di fuori da essa, pur non avendo nulla in contrario nel leggere questo libro :)
      Grazie ancora e un carissimo saluto! :D

      Elimina
    2. Cara Vivy segui il consiglio di Luigi, leggi i dieci volumi di Maria Valtorta e ne retrai incantata, dal Signore, intendo.
      Ciao ciao
      sinforosa castoro

      Elimina
    3. Ciao Sinforosa!! Che bello rileggerti nel mio blog! :D
      Come ho scritto non ho nulla in contrario nel leggere questi libri, eppure leggendo la biografia di Maria Valtorta, non mi sento spinta a farlo per diverse ragioni. La prima è che sostiene l'origine divina dei suoi scritti. Leggendo la Bibbia (per me unica Parola di Dio), si comprende come non ci sarebbero stati altri libri ispirati e che Dio non vuole che si aggiunga nulla alla Sua Parola, perciò, anche se ognuno di noi può "sentire" la voce di Dio, non siamo chiamati a scrivere secondo ispirazione. Ciò che doveva essere scritto è già stato scritto :) Il fatto che Maria abbia fatto delle aggiunte alla vita di Gesù, di per sè non lo trovo sbagliato. Nel senso, anche a me piace immaginare, come faccio quando scrivo i post del Sermone sul Monte, ed è meraviglioso, ma ciò che dal mio punto di vista è sbagliato, è darlo al mondo come Parola di Dio. Se voleva far scrivere oltre, il Signore lo avrebbe fatto dalle mani degli apostoli, che lo hanno visto e toccato, per il motivo che si comprende da 1 Pietro 1:15,16 :)
      La seconda è la troppa importanza che da a Maria. Maria, certo era importante, ha avuto un privilegio immenso da parte di Dio, ma in nessuna parte della Bibbia, viene esaltata come invece ai giorni nostri succede. C'è un solo Dio da adorare, Maria, per quanto "favorita dalla grazia", era solo una donna. Questo è ciò che leggo dalla Bibbia.
      Per questo come ho scritto nel post, cerco di affidarmi a Dio e non a delle religioni. Purtroppo siamo tutti condizionati dal mondo in cui viviamo, e dalle varie culture e tradizioni, io mi sono sentita di andare all'unica fonte in cui credo, la Bibbia.
      Spero davvero di non offendere nessuno, ma questo è ciò che porto nel cuore, senza voler giudicare nessuno :)
      Un abbraccio grande,
      Vivy

      Elimina
    4. Hai perfettamente ragione quando affermi che nulla più deve essere rivelato, tuttavia, poiché siamo ancora in questa carne e con questi nostri sensi, i libri della Valtorta forse ci aiutano a immergerci ancor di più nei luoghi e negli spazi che furono allora del nostro Signore.
      Un po' di anni fa, chiesi a un sacerdote cosa ne pensava e lui mi rispose: «Male non fanno» e così io li ho letti. Vedi tu.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
    5. Certo, anche nella Parola, non viene "condannato" il leggere dei libri "non sacri" o di cultura, capitava leggessero anche gli "apocrifi" nelle chiese, e spero tu non ti sia sentita giudicata, perchè non era il mio intento. E' proprio una questione personale la mia. Ci sono delle cose a cui sono molto sensibile, e quelle che ho citato nei commenti precedenti, a me personalmente, non mi spingono a leggerli...
      Un abbraccio! :D

      Elimina
  5. la Bibbia è una fonte inesauribili di spunti, parole, riflessioni...non basta una vita intera per studiarla nella sua interezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione koko! E' un libro "vivo", ed è questo il bello, si trovano sempre spunti, nuove considerazioni e sfaccettature di Dio, concordo in pieno! :D

      Elimina
  6. Grandioso il tuo post!
    E' bellissimo venire a leggerti, emani pace e serenità!
    Buon pomeriggio e un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo troppo gentile Beatris! Arrossisco... e ringrazio anche il Signore...
      Ti ringrazio immensamente! ♥♥♥
      Un buonissimo pomeriggio e un abbraccio gigante a te! :)

      Elimina
  7. Cara, Vivy, questo tuo post mi rammenta certe frasi che lamia amata mamma mi diceva sempre, Dio ci parla sempre siamo noi che siamo sordi!
    Questo post è da incorniciare cara amica, ti abbraccio forte forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso!! Che sagge parole diceva la tua mamma... a volte anche io mi metto i tappi nelle orecchie, però con la Sua pazienza, per il mio bene, Dio me li sfila sempre :)
      Anche tu sei troppissimo gentile, mi commuovo! Ma grazie infinite per il tuo incoraggiamento e un mega super abbraccione a te! :D

      Elimina
  8. Eccomi qui, caffè pronto. Mi siedo accanto a te e mentre lo sorseggiamo insieme, rifletto su cio' che leggo in questo post. -<->è troppo amaro?> Vuoi dell'altro zucchero?> No , perchè è gia tanto amara la vita di per se, che almeno il caffè.. gustiamolo come si deve..- .. . - ^_^
    Spesso cerchiamo conforto nella parola di Dio,e spesse volte,nel farlo non riusciamo ad interpretare cio che leggiamo nella Bibbia..Questo spinge molte persone a cercare aiuto,rivolgendosi a persone che credono di saperla spiegare.. Purtroppo, non sempre viene dato il giusto significato e non sempre i molteplici "indirizzi religiosi" sono quelli giusti, si possono intraprendere diverse strade, seguire diversi sentieri, spinti "dall'ingnoranza del non sapere" e,dalla convenienza di adattare la parola di Dio a nostro piacimento..Sbagliare è umano... errori ne facciamo e continueremo a farne,Ricordo la prima volta che aprii la Bibbia.. intenzionata a leggerla tutta di un fiato, solo per poter dire .."IO L'HO LETTA" - senza dare il giusto peso alle parole e interpretando a modo mio cio che c'era al suo interno..UN'EMERITA CRETINA INSOMMA.. presuntuosa e superficiale! ..Non ero pronta,probabilmente a conoscere la parola di Dio, non sapevo nemmeno ascoltare il mio cuore ..sapevo solo che andava fatto, che prima o poi la Bibbia andava letta..Rispetto tutte le religioni, tutte indistintamente.. non recrimino nemmeno io chi la pensa diversamente da me.. perchè so, che Il Signore è nel cuore di tutti gli esseri viventi,,e solo Lui puo' alla fine farci trovare la strada giusta,purchè Lo cerchiamo con il cuore aperto.. OOOPS, scusa Vivy , finito il caffè?? perdona se mi sono divulgata troppo..ma, una pausa è una pausa.. e va fatta per bene ^_^ Bacione e al prossimo caffè .. :_))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmm che buono questo caffè (almeno due cucchiaini di zucchero grazie! ;) ), e che bello soprattutto prenderlo in tua compagnia.
      Infatti è come dici tu, penso anche per il condizionamento, che ha fatto in modo di far credere che la Bibbia ha bisogno di libri, o di qualcuno che te la spieghi, e di conseguenza ci affidiamo a questi mezzi.
      Come te, molto molto tempo fa avevo già letto la Bibbia. Oltre a non capisci nulla, mi fece anche paura. La richiusi poi definitivamente e pensai che Dio un giorno lo avrei affrontato a quattrocchi (un pò insolente eh... :S)
      Poi mi capitò quello che descrivo in "Rinascita" e tutto cambiò. Questo perchè non la lessi tanto per leggerla, ma la lessi volendo "divorare" Dio, volendolo ricercare con il cuore e allora, come dice la Parola, Lui apre gli occhi e le orecchie, ricordi? come con le parabole di Gesù. Chi le capiva? Nessuno nemmeno gli apostoli, ma essendo che gli apostoli erano desiderosi di cuore di comprendere, era Gesù stesso ad aprire i loro occhi e le loro orecchie e gliele spiegava.
      Cosa cambia nei nostri giorni? :D Dio è Vivo, e ancora oggi, nonostante la Bibbia possa sembrare una "grossa parabola" incomprensibile, se si va a Lui chiedendogli: "Padre, fammi capire!" sarà Lui stesso a rivelarsi in quegli stessi versetti che prima ci erano ostici. Forse non ci farà comprendere tutto, ma Lui è Dio e sa cosa è meglio che capiamo e cosa no, l'importante credo, sia non accanirsi a volere appunto il monopolio della verità, o a cercare a tutti costi di svelare cose che Lui in quel momento pensa non servano per te.

      Sono d'accordo con te, c'è un momento in cui siamo pronti, e quando arriva quel momento, dobbiamo catapultarci nelle Sue braccia :)

      Tu ti sei divulgata?? Parli a Misspapiro dipendente, nel caso non lo sapessi ahahaha!!
      Grazie per il caffè e per la tua importante presenza :)
      Bacionissimo a te! ♥

      Elimina
  9. il tuo blog mi piace..ritornerò con calma
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria! UN GRANDE BENVENUTO ANCHE A TE! :D
      Torna quando vuoi, i post ti aspetteranno spalancati ;)
      Un abbraccione!

      Elimina
  10. Sono d accordo con te che la verita' E' SOLO NELLA BIBBIA ,Le religioni servono agli uomini, non a Dio sono le espressioni del pensiero dell'uomo nei confronti del divino,Dio è la meta sulla montagna, e ci sono sentieri diversi per arrivare, alcuni facili altri impervi ma Lui li ha tracciati e ha fatto scriverci come arrivarci nella bibbia
    Benche' Sono una TDG rispetto tutte le religioni e lascio che sia Dio a guidarmi . Non seguo gli uomini e le sue idee anche se parlare di Dio confrontarsi mi piace,quello che non mi va e' quando si crede la propria religione superiore o la verita' unica che detesto perche' concludo dicendo che la mia idea (che non impongo) e' CHE SOLO DIO E' VERO E HA DIRITTO DI GUIDARCI CON LA BIBBIA L'UNICA VERITA' INFALLIBILE e IMMUTABILE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! Beh, sai già che sono d'accordissimo con la tua frase finale ;)
      un bacionissimo! :D

      Elimina
    2. lo so ,un abbraccione :)

      Elimina
  11. Ogni qualvolta leggo un tuo post, o semplicemente entrando nel tuo blog trovo quietudine. Grazie davvero per condividere tutto ciò con noi. Un abbraccione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scherzi? GRAZIE A TE! Per me è un privilegio condividere e posso farlo, grazie a Dio, e grazie a voi che mi incoraggiate moltissimo.
      I tuoi commenti mi danno tanta gioia...
      un abbraccione gigante ♥

      Elimina
  12. Diciamo che a differenza di Claudia non credo che la verità è solo nella Bibbia, ma Dio parla,eccome se parla però ha l'accortezza di usare la lingua e il modo più adatto a ognuno di noi.E quei sentieri Dio lì scritti prima di tutto in noi.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carolina!
      Sì, so che non la pensiamo allo stesso modo riguardo la Bibbia :) però in altre cose senz'altro il nostro pensiero è affine, ad esempio, concordo che Dio usa il linguaggio più adatto con ognuno di noi. Ed è una delle Grandezze di Dio questa :D
      un abbraccione!

      Elimina
    2. dici che ci parla mandandoci dei segnali o facendoci capitare cose che non capiamo ? se e' cosi' son d accordo .Poi Dio ci parla anche attraverso la natura,un bel fiore,un cucciolo,un bambino,un tramonto ecc

      Elimina
  13. Lo scritto I passi del cuore è molto bello ed espresso con umiltà,cosa che a me piace poichè esprime la voce dell'anima e questo lo dico con il cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniel, piacere di leggerti nel mio piccolo spazietto virtuale! BENVENUTO! :D
      Sono felice che ti sia piaciuto il post e per questo ringrazio anche Dio :) e ringrazio anche te, di vero cuore :)
      Un carissimissimo saluto e a presto!

      Elimina
  14. Trovo che tu abbia espresso con semplicità questo concetto. Grazie, perché troppo spesso si ricorre a uno o all'altro per interpretare Parole che nella loro origine sono di Amore, ma vengono interpretate con diversi criteri...
    Il Suo Seme è nel cuore di ognuno, sta a noi decidere cosa farne! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello il tuo paragone... il suo seme... già, è bello pensare di annaffiarlo e farlo germogliare con il Suo aiuto ♥ e come dici bene tu è una scelta del tutto individuale :)
      Ma grazie a te!! Della tua presenza, del tuo supporto e dei tuoi commenti che mi danno sempre molto ♥

      Elimina
  15. Un bellissimo post molto ispiratore! =)
    Come sempre ti seguo e ti stimo! Sei fatta di speranza, religione e positività ;)
    Un bacione!
    A presto =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma graziiiiisssimissimo Diego! Grazie per come mi "vedi" mi rende felice, e grazie a Dio :D
      E' bello averti conosciuto e condividere anche con te parte di ciò che sono :)
      un bacione anche a te e a presto! :D

      Elimina
  16. Vivy, sei troppo brava!! Seguirò con interesse questa tua iniziativa.
    Una capra è sicuramente meno ignorante di me in materia di Scritture!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che troppo brava!! figurati... solo tanto appassionata :)
      Beh, il bello della vita è che ci sono sempre cose nuove da conoscere, come io faccio nel tuo blog! Quindi sono molto felice che ti possa interessare questa sezione e sarà un piacerissimo averti qui! Grazie e un baciottone! :D

      Elimina
  17. Sai che io la bibbia non l'ho mai letta? Tutta intendo.. Ma mi ha sempre attirato molto.
    Sono contenta di avere conosciuto il tuo blog. Chissà riesca pure io a trovare la Via..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna! che bello leggerti! :)
      Beh, io con la Bibbia in un modo o nell'altro ci ho sempre avuto a che fare, ma il rapporto spesso è stato turbolento e come te, nonostante mi attirasse, non ho mai avuto la voglia o il "coraggio" di leggerla tutta, finché non mi è successo ciò che spiego in "Rinascita", poco più di tre anni fa. Se ha fatto trovare a una persona come me la Via, continuando a mostrarmela ogni giorno, caspita se lo farà anche con te! :D
      Un grande abbraccio :)

      Elimina
    2. Carissima Vivy, sono andata a leggere la tua Rinascita e mi sono commossa.
      In molti punti siamo simili, entrambe cresciute con la presenza di Dio nelle nostre vite e forse proprio per questo poco propense a cercarLo. E quel desiderio di essere "notate" da Lui...
      Io prego molto poco ma i segni che tu hai avuto dopo le preghiere..bhè mi fanno riflettere molto!
      E poi penso, la Chiesa non mi ha mai fatto sentire così attratta dal Signore come tu in questo momento.. Che tu sia il mio segno?!

      Elimina
    3. Carissimissima Anna... le tue parole mi toccano molto, e ciò che so, è che niente è un caso e che il Signore cerca di aiutarci nelle nostre vite continuamente e in molti modi diversi, e con "segni" diversi così che prima o poi possiamo sentirLo :)
      Quando ho aperto questo blog, ho pregato molto, e prego tuttora continuamente, che il tutto sia "gestito" ,"usato" da Lui, questo per dire che è tutto un Suo merito, se c'è qualcosa di positivo in questo spazietto virtuale.
      Vorrei che tutti, davvero tutti, vivessero sulla pelle la Sua gioia, il Suo amore, e la Sua pace. Per questo condivido, per dire: il Signore è vivo! Lui ti ama e ti vuole amare come ha fatto con me :D
      Lui ti ha già notata, ti conosceva da prima che fossi nel grembo materno, così dice la Bibbia, e ti ama più di quanto tu possa sentire. Tu per Lui non sei un "numero" sei unica ;) e il Suo desiderio è che tu Lo conosca, ed è meraviglioso quando ci si rende conto di questo...
      Affida a Lui il tuo cuore, parlaci, e vedrai che Lo sentirai ♥
      Grazie ♥ e un abbraccione!

      Elimina
  18. Grazie del passaggio e buon pomeriggio-sera!Un abbraccio Olgica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie a te Olga! e un buonissimo sabato!
      un bacione! :)

      Elimina

Se vi va lasciate un commento, e vedrete che dal monitor sorriderò! :D