mercoledì 1 aprile 2015

I passi del cuore #11 La Passione di Cristo

“Trovato esteriormente come un uomo, umiliò se stesso, facendosi ubbidiente fino alla morte, e alla morte di croce.”
Filippesi 2:8

Non c’è vittoria senza sofferenza. E Lui ha sofferto incredibilmente, ingiustamente, e ha sofferto per noi tutti, anche per noi del 2015.
   Questa è una settimana “speciale”, venerdì 3 aprile corrisponderà al 14 nisan del calendario ebraico, giorno in cui Gesù, più di duemila anni fa, celebrò l’ultima cena con i suoi amici, i suoi apostoli. Pensare a ciò che Gli successe mi ha fatto comprendere come quella sua estrema ubbidienza non si sia svolta senza lotte interiori, senza l’esercitare una grande fede nella sua innocente natura umana.
   Stava per giungere al culmine la sua missione sulla terra. Stava per andare incontro alla morte. E Lui non era un robot programmato, per lui non è stato facile affrontare la vita! Infatti la Scrittura dice che “imparò l’ubbidienza dalle cose che soffrì”, e che “nei giorni della sua carne fece alte grida, e lacrime…”
   Gesù visse sulla propria pelle le necessità, le umiliazioni, le prove e tentazioni umane, sentendo quanto gli fosse indispensabile l’aiuto del Padre e per questo fece continuo ricorso alla preghiera.    
   È vero era il Figlio di Dio! Tuttavia non significa che non abbia provato dolore, e lo si percepisce così intensamente nella sua agonia nel Getzemani, nelle sue urla di supplica al Padre affinché il calice fosse allontanato da lui mentre pianse lacrime di sangue… e mentre in tutto quel subbuglio interiore decise di morire per me! E per te! Decise di salvarmi! Di salvarci!
   Gesù ha vinto il mondo dimostrando anche a  noi che è possibile.
   Per questo è così importante la scrittura di Ebrei 4:15 che dice che può “simpatizzare con noi nelle nostre debolezze”, perché “è stato tentato come noi in ogni cosa”. Per questo può comprenderci fin nell’intimo, sapere ciò che tu stai passando psicologicamente e fisicamente, più di chiunque altro e per questo come dice sempre questa scrittura: possiamo essere “soccorsi al momento opportuno”. Ebrei 2:17,18, lo ribadisce dicendo che doveva divenire simile ai suoi fratelli in ogni cosa, proprio per capirci e venirci in aiuto.

   Tutto questo era stato stabilito prima che fossimo creati. Gesù poteva non farlo, in fondo sapeva che gli uomini sarebbero stati degli ingrati, che avrebbero rovinato il pianeta, che avrebbero odiato, discriminato, fatto stragi, che sarebbero stati irriconoscenti pensando solo ai propri dolori e problemi, che avrebbero adulterato la Sua Parola, e si sarebbero fatti guerra nel nome di Dio… sapeva che io lo avrei tradito come tutti, che lo avrei bestemmiato con alcuni comportamenti della mia vita, che sarei stata anche come Giuda. Sapeva che non mi sarei minimamente interessata del fatto che Lui aveva provato la gioia nel veder spuntare il sole! Che aveva assaporato dei cibi, che aveva sentito l’amore di sua madre e che… avrebbe sofferto tremendamente nel lasciare tutto, come in fondo accade a noi.  
   Sapeva quanto marcio ci sarebbe stato nell’uomo, il marcio che vediamo tutti i giorni e che è in ognuno di noi eppure… eppure per Lui ne valeva la pena e questo fa riflettere molto sul fatto che non dovremmo abbandonare la Speranza! Perché Lui per primo ha sperato e creduto in me, in te, e in chiunque non vuole chiudere il cuore all’amore e alla Fede.

   Io non seguirei mai un uomo, chiunque esso sia, ma Gesù, beh, Gesù Lo seguirei ovunque, di Lui mi posso fidare. Ha dato la vita per me, vi rendete conto? Viviana era nei Suoi pensieri mentre moriva su quella croce! Tu eri nei Suoi pensieri in quegli istanti! E questo amore ha creato amore nel mio cuore e nel cuore di chi Lo conosce, e tutto per formare una famiglia nell’armonia e non nel caos che viviamo intorno a noi. E tenendo lo sguardo fisso su Gesù con  l’aiuto dello Spirito ce la possiamo fare. Tuttora miracolosamente può illuminare i cuori di chiunque Lo voglia nella Sua vita.
   Grazie, immensamente Grazie di esserci sempre e di mostrarci nella semplicità, e nel tuo esempio, il Grande Amore di Dio, che niente ha a che fare con le religioni, ed è un amore per il quale accade un miracolo: il cambiamento nei cuori di chi ti conosce ♥


   Oggi quindi un video “speciale”, dedicato a una settimana speciale, e dedicato a Colui per il quale dobbiamo tutto. Non è stato facile farlo… è stato il video più difficile, ma speriamo e preghiamo che possa emozionare e toccare il cuore di qualcuno, non per merito nostro, ma per ciò che realmente accadde tanti secoli fa. Preghiamo che possa unirci e farci sentire tutti una famiglia. Buonissima visione a chi lo guarderà e a chi, se pensa possa donare qualcosa di positivo, lo condividerà.



   E grazie, davvero grazie dal profondo a tutti quelli che passano dal mio blog: per me siete un dono
   Un abbraccio immenso! 



45 commenti :

  1. Grazie Vivy che in questa settimana così speciale hai saputo ricordarci molto bene il grande amore di Dio ...
    Ti stringo in un grande abbraccio augurandoti una Santa Pasqua a te e famiglia ... ciao ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinitissime a te carissima Manu! Sì, questa è davvero una settimana speciale nel mio cuore, e ringrazio il Signore per ciò che mi fa provare e della possibilità di poter condividere i miei sentimenti ♥
      Un enorme abbraccio a te e che possano essere giorni pieni del Signore e della Sua gioia anche per te e la tua famiglia ♥

      Elimina
  2. cara Vivy, questa settimana è speciale per la mia bambina, ha fatto la sua prima Confessione e domani la LAvanda dei Piedi con il vestito da Comunione
    Lui è morto crocifisso, questo è un simbolo molto importante per i credenti, spesso però viene dimenticato, lasciando lo spazio a altre immagini religiose
    eppure dinanzi a quel Crocifisso dovremo soffermarci sempre a riflettere, dovremmo tenerlo stretto a noi nei momenti di dolore e di incertezza
    Buona Santa Pasqua, sono sicura che la vivrai nella serenità e nel amore per Lui
    un bacio Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria!!! Grazie ♥ Prego che anche tu abbia passato questi giorni nella Sua pace e nel Suo amore e sono d'accordo con te, dovremmo riflettere molto di più su ciò che ha fatto Gesù per noi, ci aprirebbe il cuore e ci innamoreremmo sempre di più di Lui ♥
      Ti abbraccio forte forte!!

      P.s.Ti ho risposto nel commento al post precedente :)

      Elimina
  3. Grazie cara Ivy, di questo bellissimo post, la passione di nostro Gesù Cristo è qualcosa che ognuno di noi deve sentirla dentro di noi,
    solo così possiamo capire e far capire che cosa sia.
    Ciao e buon pomeriggio di mercoledì santo cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te carissimo Tomaso, concordo con le tue parole, mandandoti un fortissimo abbraccio ♥

      Elimina
  4. Grandioso questo video, l'ho seguito con attenzione profonda e mi sono commossa, il tutto ha toccato le corde del mio cuore, i miei complimenti per la realizzazione di questo buon metodo di insegnamento di fede cristiana!
    Un forte abbraccio e buona serata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente un grazie dal profondo, con i tuoi commenti mi regali sempre un grande incoraggiamento... grazie al Signore che ci dona anche questo mezzo per condividere la fede ♥ E' stato un video che ha toccato molto anche noi...
      Ti mando un grande abbraccio in Lui!

      Elimina
  5. Grazie per le tue dolci parole e per questo post che si adatta benissimo al periodo pasquale. Se non ci sentiamo nei prossimi gironi ti auguro una buona Pasqua serena e piena di gioia ciao^___^ Un abbracciooooooone!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooooooooooo Vivi!! Arrivo in ritardo ma spero tu abbia passato delle splendide giornate in Lui e in amore ♥
      Ti abbraccio fortissimo!!!

      Elimina
  6. Post bellissimo, Vivy... Certe cose dovremmo ricordarcele più spesso, ed essere grati a Gesù tutti i giorni...
    Io amo la Pasqua...
    Amo anche il Natale eh, ma forse è più commerciale come ricorrenza... Invece la Pasqua è più emozionante... Ogni Venerdì Santo nel mio paese c'è la processione dei Misteri... Non li perdo mai, e ogni anno mi commuovo e piango...

    Spero di guardare presto il tuo video...

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e supergrazie Maira... come sai (se non lo ricordi no problem ;) :D ), non festeggio né il natale, né la pasqua (ma rispetto chi lo fa con il cuore come te), perchè ho scoperto le loro radici e non vengono da Dio, ma in ogni caso, la settimana appena passata la sento fortemente e come te mi commuovo molto ♥
      Un enorme bacione ♥

      Elimina
  7. Ciao Vivy, ho visto già il video, ma ribadisco anche qui che vederlo è stato un mix di emozioni!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ribadisco il mio enorme GRAZIE! Per esserci e per i tuoi commenti sempre incoraggianti ♥ Un bacione anche a te!

      Elimina
  8. Grazie carissima Vivy.
    Ogni venerdì Santo mi stupisco dell'amore immenso di Dio per noi. La morte atroce di Gesù sopportata per noi, per ognuno di noi mi commuove profondamente e mi fa sentire tanto indegna.
    Il suo amore per noi è immenso anche se spesso non lo meritiamo. Che questa Pasqua sia veramente un giorno di rinascita e di cambiamento.
    Un fortissimo abbraccio e Buona Pasqua di resurrezione!
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me commuove nel profondo, quest'anno ancora più del solito... come te mi sento indegna, ma tanto tanto grata perchè questo Suo sacrificio ci lega eternamente a Lui, Lo fa sentire più vicino e alimenta un amore eterno per Lui ♥
      Grazie infinite e un abbraccio enormissimo nel Signore ♥

      Elimina
  9. grazie Vivy per averci ricordato tutto questo, buona Pasqua, un abbraccio simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te carissima Simona e un grosso bacione ♥

      Elimina
  10. Speriamo che tutti quelli che si dicono cattolici riflettano quanto rifletti tu... Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio Dio per le riflessioni che mi fa fare, perchè avvicinano a Lui, e ahimé, non è l'appartenenza a una religione a farlo, ma il cuore e il desiderio di amarLo... Grazie Cecilia e un abbraccione a te ♥

      Elimina
  11. Ti ringrazio per questo bel post.Ti auguro una felice e serena Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono io a ringraziare di cuore te, e ti abbraccio immensamente ♥

      Elimina
  12. Ciao Vivy, copio alcune delle tue parole e prego perché diventino un pensiero comune di credenti e non credenti:unirci e farci sentire tutti una famiglia. Ti abbraccio e ti auguro una Buona Santa Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per questo è arrivato Gesù... quanto più della Sua morte può unirci in un unica famiglia? Prego tanto per questo... ♥
      Ti abbraccio forte forte anche io e grazie di esserci! ♥

      Elimina
  13. Ciao Vivy, passo molto velocemente per augurarti una Pasqua di gioia e serenità
    Un grande abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella!!! Spero che per te siano state giornate serene colme della Sua presenza e del Suo amore ♥
      Un grandissimo abbraccione a te!

      Elimina
  14. Carissima Vivy ti lascio i miei più veri e sinceri auguri a te e alla tua famiglia per una Santa Pasqua lieta e serena!
    Un forte abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di tutto cuore Beatris!! Un enorme abbraccione a te! ♥

      Elimina
  15. Cara Viviana, grazie per questa riflessione.
    Augurissimi di buona Pasqua. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te del tuo affetto e si esserci, ti abbraccio forte forte ♥

      Elimina
  16. Carissima anche se in ritardo leggo queste tue riflessioni con coinvolgimento stupendo anche il video grazie per queste emozioni e di rendere palpabili queste testimonianze di fede ...un abbraccio grande in Cristo Risorto ....
    giusi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non importa del ritardo Giusi!! Per me è bellissimo leggerti in qualunque momento ♥
      Grazie a te per la tua dolcezza nei miei confronti e un abbraccionissimo in Lui ♥

      Elimina
  17. È un momento speciale, questo. La Santa Pasqua ci permette di comprendere meglio il miracolo della risurrezione. Perché anche di fronte alle atrocità degli uomini, c'è sempre una speranza. Una luce che, se glielo permettiamo, è in grado di illuminare il nostro percorso all'interno di una valle lastricata di sassi e serpenti. Ottimo, ancora una volta, lo spunto offerto del tuo video che riesce a dare maggior peso alla parola scritta.
    Un sorriso per un solare inizio di settimana.
    ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grande Grazie Alberto, per esserci e per le tue parole che condivido. E' verissimo, la risurrezione apre gli occhi sul fatto che la morte sia un'apparenza e che come tale la morte è morta in Cristo! C'è solo vita, c'è solo Speranza... :)
      Felicissima che il video ti sia piaciuto, un grande abbraccio! :D

      Elimina
  18. Grazie Vivy ...per il Tuo blog.... è molto importante e intenso!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore a te Sinide!!! E' davvero bello averti qui ♥

      Elimina
  19. scusami se non sono più passata a salutarti.... ma ti penso sempre, ti ho pensata anche quando, pochi giorni fa, a Lugano, dentro ad una bella e suggestiva chiesa, ho detto una preghiera. bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti devi scusare Simo... lo capisco ♥♥♥ è bellissimo essere nei tuoi pensieri, e tu lo sei ogni giorno nei miei, come nelle mie preghiere ♥ e sono davvero onorata di essere stata nei tuoi pensieri in un momento così bello come la preghiera... mi commuove e mi rende grata, sono anche felice che tu abbia parlato con Lui ♥♥♥ Ti voglio bene ♥

      Elimina
  20. cara Vivy, perchè ti scrivo questo commento non lo so di preciso o forse lo so, lo scrivo perchè me lo detta il cuore
    Devi sapere che ho uno zio, fratello di mio papà, si chiama Walter
    In passato abbiamo avuto dei problemi, lui è uscito dalla società lasciandoci io e papà con tanti debiti
    Il dolore di quei mesi me lo ricorderò sempre, io allora ero giovane, non dormivo la notte, ho perso peso, ma ho cercato un modo per tirarci fuori e ce l'ho fatta ma c'erano i rancori quelli dovute alle ferite del cuore
    Per anni il silenzio, poi mi sono ammalata, e piano piano siamo tornati a parlarci
    io e lui e papà, perchè nessun altro della mia numerosa famiglia gli perdonava certe cose, anche se lui era con noi che si doveva scusare
    Le scuse con gli anni non sono mai arrivate, ma io per lui covavo un amore nascosto dal silenzio
    Poi un mese fa è arrivato l'infarto, la corsa in ospedale l'operazioni e io ho pianto e pregato per lui
    ero distante, in disparte dalla sua famiglia ma c'ero
    Poi l'altro giorno mi ha detto che a Pasqua sarebbe andato a Medjugorje il perchè era legato alla sua "salvezza"
    Non ho detto nulla, gli ho fatto gli auguri di buona Pasqua senza nemmeno abbracciarlo o baciarlo
    Poi è successo il mio "miracolo" di Pasqua
    Oggi mentre andavo in laboratorio, sua moglie mi ha chiamato...-Valeria ti devo dare una cosa-
    da una busta di najlon gialla ha tirato furori una scatola con dentro una Madonnina alta 30 cm, -l'ha scelta Walter per te- mi ha detto
    L'ho presa in mano, mentre gli occhi si annebbiavano, non nego di aver pianto
    Ha pregato per me, mio zio Walter, perchè io possa stare bene, ha fatto il tragitto a piedi scalzi pregando per me
    E la Madonna di Medjugorje il suo miracolo l'ha fatto perchè ora nel mio cuore c'è di nuovo l'amore per quello zio perduto
    Tanti anni fatti di silenzio, per poi scoprire che c'eravamo perdonati a vicenda, perchè ci vogliamo bene
    Ho perdonato tutto, anche se nel mio cuore l'avevo già fatto
    MA credimi il suo gesto, quella Madonnina presa per me ha un forte significato e mi commuovo persino ora a scrivertelo
    mia sorella mi ha detto -non puoi perdonare una persona che ha fatto tanto male a papà e mamma, io non lo perdono, lo detesto-
    è vero lui continua a fare e dire delle cose dolorose al mio papà, io non permetterei mai a nessuno di fare del male al mio papà, ma so che quando gli dirò cosa ha fatto Walter per me lui si commuoverà come me
    Oggi ti posso dire che la preghiera a volte può riavvicinare le persone
    io ho pregato per lui, lui l'ha fatto per me
    ecco perchè ti ho scritto questo, proprio oggi, così di getto senza nemmeno rileggerlo
    un abbraccio una donna che ha un peso in meno sulla coscienza e che è pronta per vivere ogni giorno come fosse l'ultimo Valeria

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Carissima Valeria, innanzitutto per me è solo un privilegio il fatto che tu mi abbia voluto raccontare questa tua storia dolorosa. Devo dirti la verità, non è semplice per me risponderti, perché l’ultima cosa che vorrei è farti rimanere male o deluderti ma… non so se hai letto la mia risposta alla tua domanda sulla “confessione” nel post precedente, ma io non credo alle religioni. Non sono cattolica, né di alcuna denominazione. Il perché te lo spiego nella risposta alla confessione. La mia esperienza l’ho narrata qui in “Rinascita”, http://lamiavitaaspettandoti.blogspot.it/p/rinascita.html
      E’ stata un’esperienza forte, che mi ha legata a Dio in un modo incredibile. Sono stata “affamata” di Lui; di conoscerLo, e ho fatto ricerche su ricerche per comprendere il perché di alcune cose, come ad esempio le tante religioni, e per comprendere se la Bibbia fosse la Sua Parola. Il risultato è che ho scoperto tante e tante cose, alcune scioccanti, altre sorprendenti. E soprattutto ho scoperto che la Bibbia è davvero un libro che ci ha lasciato Lui, e se si crede in Gesù, allora si crede nel Dio di Israele e allora non si scappa; l’unica fonte autorevole è la Bibbia. Ho scoperto che Dio desidera che lo conosciamo individualmente e intimamente, proprio per far sì che non crediamo a “parole d’uomo” ma alla Sua di Parola. L’uomo da sempre cerca di avere il monopolio della Verità, per questo c’è tanto caos, divisione e “finta” fede, ma nessuno di noi può possedere la verità assoluta, noi possiamo solo seguire Colui che disse essere verità: Gesù e cercare di usare la nostra vita per conoscerLo e liberarci dalle nostre teorie o dai nostri pensieri, che però non sono i pensieri di Dio. Ti ho fatto questa premessa per arrivare a dirti che non credo nella madonna. Non fraintendermi, credo in Maria, la madre di Gesù, ma non credo nella madonna di cui nella Bibbia non si fa menzione. Il Culto di Maria, madre di Gesù, e l'uso della espressione « Madre di Dio », ebbe origine nel Concilio di Efeso nel 431. Dalla Bibbia sappiamo che l’unico mediatore tra noi e Dio è Gesù” 1Timoteo 2:5 “Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo” Nessun altro. Dalla Bibbia sappiamo anche che Dio è un Dio geloso e che desidera che le preghiere siano rivolte a Lui e a Lui solo, e che è Lui solo a poterle esaudire, tutto il resto viene dal maligno per accecare gli uomini e portarli lontani dal Signore.
      Questo è ciò che ho scoperto e ciò in cui credo, pur rispettando chi la pensa diversamente da me, e non volendo assolutamente imporre il mio punto di vista. Credo fermamente che ognuno ha la sua strada da fare verso il Padre :)

      Per il resto sono felicissima tu abbia perdonato. Gesù perdonò i suoi uccisori per darci l’esempio. Come dice anche Matteo 6:14,15 dopo il Padre Nostro Gesù disse: “Perché se voi perdonate agli uomini le loro colpe, il Padre vostro celeste perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonate agli uomini, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe.” Il perdono non è facile a volte da dare, ma è fondamentale, e con la forza di Dio e la preghiera è possibile, come è stato possibile a te :) Prego che tuo zio possa smettere di comportarsi male nei confronti di tuo papà, e che possa ravvedersi pienamente con tutti voi, non per paura della morte, ma per amor vostro e amore e timore di Dio.

      Ti abbraccio forte forte, nella speranza che le nostre visioni differenti possano comunque farci rimanere unite ♥

      Elimina
    2. cara Vivy, forse non avevo capito questo aspetto sulla MAdonna
      ma io sono una persona molto aperta che per esempio ha amici che sono Testimoni di Geova, tu fai parte di questo credo?
      Non mi importa la tua religione ma la tua amicizia
      E sopratutto mi piace confrontarmi un bacio valeria

      Elimina
    3. Vivy se io fossi Mussulmana, Buddista o Laica tu saresti sempre una mia amica
      grazie

      Elimina
    4. Sono felicissima di "sentirtelo" dire, e felicissima che possiamo confrontarci nell'amicizia ♥
      No, non sono Testimone di Geova, ho notato che è difficile concepire la fede senza una religione, ma no, io non faccio davvero parte di nessuna denominazione :) Il mio credo è semplice, è basato su Gesù e sulla Bibbia ;) Considero fratello, o sorella, chiunque creda sinceramente in Gesù Cristo :)
      Un grandissimissimo abbraccione ♥

      Elimina

Se vi va lasciate un commento, e vedrete che dal monitor sorriderò! :D