martedì 20 giugno 2017

La Vita nel Cuore

Una passione che ho dovuto accantonare ma che ora conto di riprendere: “Scrivere”. Nella speranza di poter trasmettere qualcosa… grazie a chi vorrà esserci ancora e buona lettura a chi leggerà! ♥
 
A volte il cuore si anestetizza da solo. Continua a battere, sì, ma di un battito automatico, che desidera escludere dal “rullio” ritmico il sentimento. Quel sentimento che vorrebbe pulsare di ricordi, di passioni, di amori. Ma quel tamburellare, per autodifesa, batte per istinto di sopravvivenza eliminando una parte di vita, che sì, è stata meravigliosa, un soffio di aria pura, che pareva essere eterna, ma che, per cause di forza maggiore, è finita.

   E così il cuore pulsa nell’aridità di emozioni che credi perdute. Fino a che… fino a che tra quei battiti nasce un germoglio di memoria che coraggioso si fa largo tra le arterie, scorrendo tra le vene, fluido, vitale, inarrestabile… E quando lo senti fluire dentro di te, non puoi che fare il tifo per lui: “Vai! Non ti fermare! Scorri più che puoi e aiutami a ricordare!” E quando finalmente affluisce; respiri. Respiri di nuovo quell’aria che ti era stata tolta per autodifesa, ma che tu desideravi come ossigeno puro, come brezza fresca, come vita che ti era stata estirpata.

   Questo sei tu dentro di me, mio piccolo grande Pio. Silenzioso continui a battere nel cuore, fin quando con voce tonante ti fai di nuovo sentire. Tra lacrime vive, piene di ciò che eravamo noi.

   Fa male, è vero. Ma è Vita: la nostra Vita, che continua nonostante tu mi abbia superato in questo viaggio sulla terra. Mi hai superato, ma so che un giorno, o in una dimensione, ti raggiungerò, e i ricordi si faranno così forti che voleremo tra lo spazio e l’infinito, e finalmente completi, le nostre memorie si trasformeranno in nuova vita, una vita che questa volta non ci separerà, ma ci unirà per sempre.

   Esisto nella speranza di quel “per sempre”, che tu mi hai donato facendomi conoscere Dio, il Padre che ci aspetta per unirci a chi abbiamo perduto.


   Nel frattempo continuo ad amarti, persino nei silenzi del cuore, sapendo che in fondo, quel cuore, l’hai plasmato tu con il tuo amore ♥




20 commenti :

  1. Dolce Vivy, solo chi ha vissuto la perdita di un pelosetto può capire... Riusciamo ad andare avanti anche grazie al loro ricordo...

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero cara Maira.. Un grande bacione ♥♥♥

      Elimina
  2. Cara Vivy, che post! Non ho parole, credo che tu superi tutto, per te non esistono ostacoli, spesso la penso come te, non è possibile che tutto sia cancellato, di sicuro troveremo quello che ci è mancato tanto: Grazie di esistere, cara amica.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io non ho parole per ringraziarti di questo commento caro Tomaso! Grazie a te di esistere e di esserci sempre... non sai quanto mi incoraggi! Un grande grandissimo abbraccio e grazie! ♥♥♥

      Elimina
  3. Bentornata, mi unisco al tuo dolore, perché questo è, e ti capisco.
    Un abbraccio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite sinforosa... e io mi unisco al tuo di dolore... con tanto affetto ♥

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Marta! Davvero di cuore... ♥

      Elimina
  5. Una meravigliosa poesia è quello che si può definire...grazie delle tue parole:) Un abbraccio:)
    VLifestyle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Vivi! E del tuo supporto! Un enorme bacione ♥ :D

      Elimina
  6. Continuo ad amarti nei silenzi del cuore, splendido ciò che scrivi!!!
    Un forte abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beatris grazie!!! Mi fa un enorme piacere che ti sia piaciuto! Grazie mille! E un abbraccio grande! ♥

      Elimina
  7. Bellissimo rileggerti e rivederti tesoro ❤️❤️❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me... tantissimo!!! ♥♥♥

      Elimina
  8. Carissima Vivy, che bello rileggerti!
    Che post pieno di dolcezza. L'amore è la forza più potente e donarlo e riceverlo è il regalo più grande.
    La sofferenza per una perdita è straziante ma è il calore dell'amore dato e ricevuto che fa la differenza.
    Tu lo hai sperimentato.
    Ti abbraccio forte forte
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria per esserci e per le tue parole ♥ Anche per me è bellissimo rileggerti ♥ Un abbraccio enorme!

      Elimina
  9. Quanto mi dispiace Vivy,ricorda il tuo peloso per i momenti belli che ti ha donato.Un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore cara Olgica! ♥♥♥ Un abbraccio grande anche a te!

      Elimina
  10. Che bello ritrovarti sai che anche io amo tanto scrivere? Sempre magnifico passare da te

    RispondiElimina
  11. Eh lo so, purtroppo gli impegni del quotidiano sono spesso pressanti e vanno a colpire le cose che potrebbero offrirci un balsamo per l'anima. Me ne sto accorgendo anche io, in questo periodo davvero pressante e duro, per me. Ti auguro quindi che questa tua consapevolezza possa dare seguito a nuovi ispiratissimi e gradevoli post, come ci hai sempre regalato.
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^____^

    RispondiElimina

Se vi va lasciate un commento, e vedrete che dal monitor sorriderò! :D