martedì 10 febbraio 2015

Il dono del Sorriso

Ieri sera parlando con Dio, gli ho detto quanto mi piacerebbe fosse qui, qui sulla terra; visibile intendo. Il bello di parlare con Lui è che ti ascolta sempre, anche quando gli ripeti dieci volte la stessa frase _ forse gliel’ho ripetuta qualche volta in più :P _ e Lui sa già che quando inizio… difficilmente la finisco presto :P

   Eppure… ha tanta pazienza… anche quando mi scoraggio per l’ennesima volta, perché magari le cose non vanno come vorrei, e penso quindi che Lui non sia tanto d’accordo con la scelta che ho fatto. E allora ecco che mi risponde con l’ennesimo incoraggiamento, ma sa che sono volubile in questo, conosce la mia insicurezza, quindi è a conoscenza del fatto che mi scoraggerò di nuovo e nuovamente sarà pronto a darmi una Sua “parola” di conforto. Però ho paura che non posso tirare troppo la corda; sospetto che Lui lo sappia, che a volte è solo un pretesto per sentirLo maggiormente accanto a me :P

   È così che ho scoperto qual è la mia paura più grande: non avere la Sua approvazione, deluderLo… e in questo penso di riuscirci tutti i giorni quando la do vinta alle mie debolezze. Eppure… Dio, quanto vorrei farGli sorgere un sorriso. Questo è il mio desiderio più grande _insieme al fatto che tutti Lo riconoscano_ non solo vederLo sorridere, ma sapere di averGliene fatto sorgere almeno uno. Se fosse così, la mia vita avrebbe raggiunto lo scopo più bello, il più grande.
   
   Il sorriso è una delle più grandi meraviglie della creazione. Un grande dono.
   Ho amato ogni sorriso speciale di Pio, amo ogni sorriso di Fabio, perché trasforma i suoi occhi in vita e amore, e amo ogni sorriso che mi regalate con le vostre parole. Per questo uno dei miei sogni, è che Dio possa fare sorgere sorrisi laddove c’è tristezza, gioia, dove ora c’è disperazione.
   Con me l’ha fatto, quindi so che può farlo con chiunque, può farlo addirittura, parlando di un argomento difficile come la morte. Perché per Lui nulla è impossibile, perché è importante riflettere sul fatto che Dio ha creato la Vita, non la morte. E ha sempre avuto un bel piano pronto per fregarla, e per preservare la vita, che con tanta cura ci ha donato. :)




     Ecco di cosa parlerà il video di oggi, a cui tengo particolarmente, di cosa succede dopo la morte.
   Buona visione a chi vorrà vederlo e… che un grande sorrisone accompagni tutti voi in questa settimana, ma che dico? In questo immenso dono che è la vita




   Ringrazio il mio maritino, senza il quale non avrei mai potuto fare video, e lo ringrazio, perché questo l’ha montato particolarmente bene 

   A presto!! :)






39 commenti :

  1. Un giorno ho guardato i tuoi due video precedenti... Beh che dire, fenomenali... La cosa bella di te è che hai sempre la risposta pronta, anche quando non ti si pone la domanda... Mi ricordo, mentre ascoltavo il tuo discorso, che mi venivano in mente delle domande da porti magari nei commenti e puff... subito tu rispondevi a quella domanda nella frase successiva... Spieghi tutto nei minimi dettagli, non dai spazio ai dubbi o alle domande... E poi la citazione di Victor Hugo è bellissima... Te la ruberò :)
    Appena riuscirò guarderò anche questo video, l'argomento è interessantissimo...

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ruba, ruba pure!! :D
      Grazie per questo tuo commento, non sai come mi fa felice che i video ti abbiano trasmesso qualcosa di positivo, ringrazio il Signore per questo! Sì questo è uno degli argomenti che sta più a cuore a Dio, farci arrivare la speranza e la certezza in Lui :)
      Comunque se mai avrai domande, non farti mai nessuno scrupolo a scrivermele, non può che farmi piacere :)
      Grazie ancora... ♥

      Elimina
  2. Spesso i nostri pensieri non sono quelli di Dio e magari pensiamo per noi che sia meglio una cosa che altra, ma in tutto il Signore ci fa capire in un modo o altro quale sia il suo di piano che ha per noi, se noi ci lasciamo guidare da Lui. La nostra speranza è in Lui che quanto ci ha promesso, ci porterà con Lui, là dove non c'è più tristezza ne dolore, ma gioia e pace per l'eternità. Siamo stranieri e pellegrini su questa terra, ma un giorno saremmo con Lui e ogni tristezza, ogni dolore, ogni nostro perché finirà perché se ora capiamo in parte, allora capiremo a pieno ogni cosa. Incoraggiati da Lui andiamo avanti, sapendo che non siamo da soli su questa terra, in quanto ci ha promesso che ci manda un consolatore. Ti abbraccio e che Dio ti benedica grandemente !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero... nonostante lo so che i miei pensieri spesso non coincidono con quelli di Dio, ci cado sempre nel voler sapere con certezza riguardo quelli che ha su di me :P A volte mi piacerebbe mi parlasse come fece con Abramo o con Mosè ad esempio... sarebbe più semplice in un certo senso :D Comunque sì, Lui ci indica la via, spesso nel mio caso sono io a farmi più problemi e mille turbe mentali, quando poi alla fin fine la cosa magari è semplice :) E poi sì sa che la volontà di Dio la si scopre "di esperienza in esperienza! :D
      Grazie e un abbraccione grande a te e che Lui possa donarti sempre la pace e la gioia!

      Elimina
  3. Bellissimo video, come sempre sai raccontare la vita e i passi della Bibbia con grande gioia, convinzione e grande fede, ascoltarti è davvero un piacere e fa bene al cuore, alla mente e rinfranca l'anima!
    Al prossimo video, ti aspetto!
    Un abbraccio e buona serata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E leggere il tuo commento fa benissimo al mio cuore!! Sono innamorata della Bibbia e parlarne mi da veramente una gran gioia, ringrazio Dio di poterlo fare e te per le tue parole così affettuose e piene di incoraggiamento.
      Allora a presto e un abbraccio immenso ♥

      Elimina
  4. Ciao Vivy, ma come sorride Dio a leggere questo post,è contento.Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... quanto sei amorevole... grazie ♥♥♥ Un bacione mega a te ♥

      Elimina
  5. Sono contenta che posso venire di qua o di là.... e anche se non commento, ti seguo comunque Vivy.
    Mi dicono che quando sorrido sono più bella, ma sorrido poco. Mi dicono che ho gli occhi tristi, ma cosa posso fare? Baci Baci <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi indossare gli "occhiali di Dio": hanno la particolarità di rendere gli occhi luminosi, vivi più che mai ;)
      Sei tanto tanto cara e sono felicissima di conoscerti ♥ Facciamoci forza insieme ♥ e sì, credo tu abbia un bellissimo sorriso, mi ha colpito molto la tua foto :)

      Elimina
  6. sorridere fa bene a noi e agli altri ♥

    RispondiElimina
  7. Cara Vivy, ogni tua frase ogni piccolo video risveglia in noi la speranza!!! Dio ci ascolta ovunque noi siamo sta a noi sentirlo e capire cio che ci vuol dire... Ciao e buona serata cara amica, sempre con un sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è così ringrazio il Signore e ringrazio di cuore te! E' vero Dio ci ascolta sempre e ovunque ♥
      Un fortissimo abbraccio!

      Elimina
  8. se lo spirito torna a Dio, alla sua casa, i nostri cari defunti allora non sono e saranno mai vicino a noi che rimaniamo qui superstiti. Ci raccontiamo, noi che siamo qui, un sacco di bugie allora...
    Mio marito ha raccolto, da ragazzo, fascicoli che uscivano settimanalmente in edicola, poi fatti rilegare, sono dei libroni, dei tomoni, bibbia e vangelo, sono così grandi e pesanti che io personalmente non potrei nemmeno sfogliare, come ti ho già detto, lui era molto credente e sicuramente, ovunque sia, sarà in un bel posto, non vicino a me però.. mi fa soffrire molto questo e che la gente, compresa me, possa crederci.
    P.s. la bibbia nel video è identica alla mia, di quando andavo alle medie. solo che la mia è rossa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo, se mai farai qualche piccola ricerca, scoprirai che sì, noi ci raccontiamo un sacco di bugie e i motivi sono molti. Fino a che erano in vita gli apostoli, tutto in un certo senso "era sotto controllo", il messaggio di Gesù rimaneva puro, così come Lui lo aveva trasmesso. Loro dopotutto erano considerati "autorevoli" proprio perchè avevano visto e toccato con mano. Ma se si pensa che già con loro in vita qualcuno cercava di "tirare l'acqua al proprio mulino", figurarsi quando loro sono morti tutti. E' stato un disastro. Per tenere il "piede in due staffe" si sono fatte cose orribili. Qualcuno ha sempre voluto che andasse così, e il risultato è il caos, miscioni di credi con filosofie ecc.. Il risultato è che ora c'è poca fede, e non solo, divisione persino tra chi crede in Gesù. C'è poco da fare, se si crede in Gesù, allora l'unica "autorità" è Lui, è il Dio degli ebrei, è la Bibbia. Non si può scappare, per questo è importante, come disse Dio stesso, avere un rapporto individuale con Lui, al di là degli uomini, perchè così possiamo udire davvero la Sua voce e tornare liberi e vivere con il cuore leggero nonostante i dolori :)

      So che non è facile "scoprire" determinate cose, anche per me a suo tempo è stato difficile, mi sono sentita imbrogliata su più fronti e ci sono rimasta male, ma sai cosa? Poi mi sono sentita spinta a ricercare sempre di più, a volere le risposte ed è stato allora che mi è cambiata la vita. Non posso dire di conoscere tutto, né di avere la Verità, la Verità è solo in Gesù, ma posso dire di aver conosciuto Dio personalmente e di volerlo conoscere sempre di più. Averlo al proprio fianco, sentire come ti cambia, sentire l'amore crescere,nonostante il male che si ha dentro... beh è la prova più grande che si possa avere.

      Ti dico una cosa che non sa nessuno, a parte chi allora mi era vicino. Si tratta del momento tra la vita e la morte che ho vissuto. Quando ho iniziato ad aprire gli occhi, chiedevo a Dio di darmi la forza di superare il dolore che mi squartava il petto ogni giorno.Il peso e la mancanza della mia perdita voleva spegnermi, mi sentivo così arida... sola. Pregavo Dio in continuazione affinché mi donasse nuova gioia, non mi sembrava possibile riavere la gioia dopo quanto avevo vissuto. Quando ti "spegni" non puoi crederlo. Però sai cosa? Avevo iniziato a leggere la Bibbia e sapevo benissimo di cosa era capace Dio. Ma non solo, avevo sentito la presenza di Dio in piccoli "miracoli" tra cui quello più grande che mi aveva salvato la vita. Beh, in ogni caso, non sopportavo la mancanza, rivolevo il calore della presenza di chi avevo perduto, era la mia ragione di vita!

      Elimina
    2. E anche se sapevo la verità, che un giorno saremmo di nuovo stati insieme, che non finiva tutto con la morte, beh, non mi bastava. Pensavo che il tempo che mi separava da quel giorno fosse troppo, che sarebbe stata una continua tortura camminare in questo mondo senza la mia perdita. E allora, in un momento di forte angoscia ho pregato Dio, lo ricordo come se fosse ieri. Ero in bagno, da sola, piangevo... e l'ho supplicato di farmelo sentire, di farmi sentire il momento in cui lo avrei riabbracciato, di darmi la possibilità di toccarlo, che non ce la facevo più... e Dio lo ha fatto. Lo ha fatto! Non so descrivere la sensazione, ma è come se fossi stata trasportata in un'altra dimensione. Ho avuto una specie di incontro "spirituale" con chi avevo perduto, ho sentito come sarà, e questa risposta da parte di Dio mi ha dato una carica straordinaria. Perchè ho sentito che sarà una cosa molto più bella di quella che ho vissuto qui. E' stata una gioia che non so descrivere a parole, e qualcuno può pensare che me lo sono immaginata, che sono pazza, ma non importa, io lo so dentro di me, come so che Dio sa le nostre necessità e sa come aiutarci quando non ce la facciamo più. Ti ho scritto questo, perchè sono certa che se ti lasci andare a Dio, Lui sarà in grado di consolarti e di farti sentire il momento in cui sarete insieme di nuovo tu e tuo marito. E questo ti darà la carica per lottare, per andare avanti

      Anche se la sofferenza è sempre individuale, comprendo le tue parole, ma cammina con Lui e vedrai tutto con occhi diversi. Anche a me fa soffrire quando vedo che la fede spesso è riposta in cose che Dio non ha mai detto, e mi fa soffrire anche il fatto che per colpa di questo non si riesca a vedere chiaramente così da essere liberati, da avere lo scudo della gioia di Dio che annienta l'apparenza di ciò che ora ci vuole distruggere. Mi fa soffrire perchè la fede dovrebbe essere potente! Invece è debole, come lo era in me quando la fondavo su me stessa o su invenzioni umane. Per questo ci tengo tanto a condividere la fede, a far comprendere che la Bibbia non è il libro così difficile che hanno voluto farci credere. Lui l'ha fatta scrivere per noi, e Lui ce la può svelare. Visto che hai la Bibbia, prova a leggere Apocalisse 21:4, riguarda un futuro prossimo ♥ Ti sono vicina, e ti voglio bene, e sai che sono qui se mai avrai bisogno, se mai anche avrai qualche domanda, non farti mai mai mai problemi ♥♥♥

      Elimina
    3. ho letto il "papiro" come lo chiami tu, ma voglio risponderti poi per mail, in privato, appena ho un attimo di tranquillità mentale, per come sono fatta io, caratterialmente, ho già detto e scritto troppo ovunque :-) t.v.b. anche io stellina!
      grazie di cuore

      Elimina
    4. Ma certo, non c'è nessunissimissima fretta, sai che sono "qui e lì" quando vuoi ♥♥♥
      Grazie a te e un abbraccio immenso ♥

      Elimina
  9. hai ragione sorridere aiuta a vivere meglio, grazie del tuo conforto....buona serata simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Simona di esserci sempre :)
      Un bacione grande!

      Elimina
  10. Carissima Vivy, come hai ragione!
    Non c'é niente di meglio di un sorriso per illuminare una giornata, per sdrammatizzare un momento difficile, per far sentire e sentirci amati.
    Secondo me Dio ne fa tanti soprattutto a te perché, con i tuoi post e video, aiuti tante persone che soffrono.
    Credo fermamente nella vita dopo la morte, una vita di gioia assieme a Lui dove, anche chi ha sofferto tanto su questa terra, trovi pace e ristoro.
    Grazie carissima.
    Un abbraccione Forte Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sempre a te Maria!! ♥ E' vero, è incredibile come un sorriso possa addirittura "cambiare il mondo", in fondo una catena di sorrisi ci risolleverebbe, e guarirebbe molte ferite. Il sorriso è speranza ♥
      Non so... lo spero tanto di farGli sorgere un sorriso nonostante i miei "disastri"...
      Grazie davvero, e un abbraccione grandissimo a te ♥

      Elimina
  11. Ciao Vivy sicuramente tu si che hai fatto e farai sorridere il nostro buon Dio!!! ora dentro di me si è posta una domanda e io come potrò farlo sorridere? ci sarò mai riuscita? un bacio grande e alla prossima ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che il primo sorriso che Gli hai fatto sorgere sia quando sei nata :) e riguardo a come potrai farLo sorridere... io stessa me lo chiedo, e penso che la risposta sia, sforzandosi di amarLo, ricercandolo non solo nel bisogno, ma soprattutto per la voglia di conoscerLO e stare insieme a Lui. Penso che sia contento quando Lo ricerchiamo ♥
      Un bacione grande grande a te e a prestissimo! ♥

      Elimina
  12. ho sempre temuto la morte, poi lei è arrivata non ha scelto me ma persone a me care
    anche io vorrei fare sorridere Dio, vorrei che Lui fosse orgoglioso di me
    ma troppi errori ho commesso nella mia vita e penso che Lui sia un po' arrabbiato con me
    ma c'è una cosa che mi ha cambiato molto dai miei errori è nato un legame più profondo con la preghiera e con Lui
    un bacio valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già... in fondo penso sia più dolorosa la perdita di chi amiamo che non quella di noi stessi...
      Beh... di errori ne commettiamo tutti, io ho commesso peccati gravissimi, e quando mi sono resa conto mi sono ritrovata condannata agli occhi di Dio. A lungo ho combattuto con la paura che in me vedesse sempre e solo il "marcio", a lungo non sono stata sicura del Suo perdono. Mi hai fatto ricordare questa Scrittura: Isaia 1:16-18
      "Lavatevi, purificatevi,
      togliete davanti ai miei occhi la malvagità delle vostre azioni;
      smettete di fare il male;
      imparate a fare il bene; cercate la giustizia,
      rialzate l'oppresso,
      fate giustizia all'orfano,
      difendete la causa della vedova!
      Poi venite, e discutiamo», dice il SIGNORE;
      «anche se i vostri peccati fossero come scarlatto,
      diventeranno bianchi come la neve;
      anche se fossero rossi come porpora, diventeranno come la lana."
      Noi sappiamo che non è per meriti che siamo perdonati, ma è per la fede in Gesù, nel Suo sacrificio per noi. La stessa fede che poi nel tempo ci modella, ci purifica il cuore spingendoci a fare del bene, pur nei nostri limiti. E' incredibile ma in Gesù torniamo limpidi, senza peccato, ed è il dono più grande che Dio ci ha fatto :)
      Perciò se credi in Gesù, Dio non può essere più arrabbiato, e sicuramente un sorriso lo fa per il fatto che hai desiderato un legame più profondo con Lui ♥
      Un bacione grande a te!

      Elimina
    2. Quando ho confessato i miei peccati poi mi sono sentita come se mi avessero tolto il peso più grande
      Avevo paura di Confessarmi e l'ho fatto con le lacrime agli occhi...
      Ogni giorno penso a qui peccati, ma Prego sempre a modo mio
      Sono cattolica ma ho delle pecche ho tante cose da imparare
      ma una cosa bella mi è capitata, quella di incontrare te, questa Scrittura di Isaia non la conoscevo, ti ringrazio di avermela dedicata, ti ringrazio di avermi dato la possibilità di confrontarmi con te
      grazie di aver aperto una finestra nel mio cuore
      Valeria

      Elimina
    3. Anche io ho versato moltissime lacrime... è stato molto doloroso il rendersi conto di come ero, di cosa avevo fatto, e all'inizio ero come "perseguitata" dai miei peccati, nonostante sapevo del perdono di Dio, ancora non ero libera, ci stavo male, tanto male da non riuscire a sentire completamente l'amore di Dio, a vivere la Fede con la libertà che mi voleva donare, e ancora piegata dai mali che mi erano venuti per ciò che avevo vissuto. E sai cosa succedeva? Ogni vola Dio mi faceva trovare Scritture sul perdono, o mi faceva leggere libri che parlavano di questo, sempre nel momento giusto. Ma ti confido una cosa... fu una Scrittura che mi colpì così tanto nel profondo, da liberarmi dai peccati passati e dai miei timori di avere un cuore "marcio" ed è questa, che ti dedico con tutto il cuore e che spero possa fare bene anche a te:
      "Poiché se il nostro cuore ci condanna, Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa. Carissimi, se il nostro cuore non ci condanna, abbiamo fiducia davanti a Dio" 1Giovanni 3:20,21
      Era il mio cuore a condannarmi... ma Dio è più grande del mio cuore! E del cuore di tutti quelli che si pentono. Dio ci fa diventare lindi come dei bambini e questo è il miracolo in cui avere fede. Non è sempre facile, a volte ci ricado, ma poi mi ricordo subito di queste parole che mi fece scoprire Dio in un giorno di disperazione di diversi anni fa, e subito la Fede nel Suo perdono, ferma il mio cuore pronto a condannarmi.
      Tutti noi abbiamo delle pecche... siamo imperfetti, ma la cosa bella è che Dio ci cammina al fianco e ci stimola a diventare migliori ♥
      Grazie a te carissima Valeria, condividere la fede è una cosa che amo, ci fa sentire la fratellanza, ed è un gran dono. Anche io sono felicissima di averti conosciuta, hai un bel cuore, e ti abbraccio con tanto affetto ♥

      Elimina
    4. forse io avevo proprio bisogno di incontrare, anche se virtualmente, una persona come te
      Questo è anche un dono che Lui mi ha fatto
      La Scrittura che mi hai dedicato è molto bella la devo tenere presente
      Mi sarà di aiuto tutte le volte che considero il mio cuore marcio
      Sto cercando di liberarmi da quel marcio facendo del bene agli altri
      Ma poi scopro che sono gli altri a fare del bene a me
      grazie del tuo affetto valeria

      Elimina
    5. Il Signore ha fatto un dono anche a me, perchè sono tanto tanto felice di conoscerti e di poter camminare insieme nel Signore ♥ Possiamo farci forza l'un l'altra ♥
      E sì, quando sentirai il cuore pesante ricorda le parole di Dio, scritte apposta per te :)
      Grazie a te per le tue parole e per il tuo affetto, un bacione grande ♥♥♥

      Elimina
  13. Io sono talmente convinta che Dio è con noi che basta solo lasciarci guidare da lui per ritrovare il sorriso.. Baciobacio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! E' esattamente così, avere Dio vuol dire avere la felicità! :D
      Un bacione grande a te

      Elimina
  14. Grazie Vivy! Un abbraccio e un sorriso =) e ... ho sperimentato una preghiera "urlata" a Lui in certi momenti per me difficilissimi: mi ha fatto sentire che - comunque - Lui c'è sempre! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Silvia!! Sì... penso che in quelle preghiere così intense, si riesca a percepire maggiormente la presenza di Dio... sono preghiere molto potenti, e come dici tu, Lui c'è sempre!!
      Un abbraccio grande grande ♥

      Elimina
  15. Credo che se il tuo desiderio inziale fosse mai esaudito, il mondo conoscerebbe una mutazione senza precedenti. Migliorerebbe? Non lo so: di sicuro ci sarebbero sempre i cacciatori di notizie, come i media, che avrebbero da riempire intere giornate, tra dibattiti e riflessioni. Molti credenti sarebbero felicissimi, altri si convertirebbero a credere, altri ancora rifiuterebbero persino l'evidenza. Complimenti anche per il video e per la mano della tua dolce metà!
    Penso comunque che il sorriso sia una delle armi più potenti a disposizione dell'intera umanità: riesce a stimolare pochissimi muscoli e ottiene sempre un riscontro positivo, da parte di chi lo riceve; riesce a stimolare le capacità del nostro corpo e viene utilizzato come terapia benefica contro le malattie; predispone l'animo di chi lo mostra a una situazione di leggerezza, contro la drammaticità del quotidiano.
    Un sorriso è importante e ti lascio anche il mio per la nuova settimana.
    ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Alberto, il mio desiderio un giorno sarà esaudito, e sarà un giorno grandioso :) Non so se sarò ancora qui sulla terra quando tornerà Gesù, o se il mio spirito sarà già con Dio, in ogni caso ciò che so è che quando tornerà lo vedranno tutti. Ed hai ragione il mondo muterà, e ci sarà un mondo "spaziale" :P :D Splendido... perchè "dominato" dall'amore. La Parola di Dio, ci dice cosa succederà... e non parlo della classica "Apocalisse" stereotipata, che circola ormai da troppo tempo a mio avviso, parlo di ciò che Dio veramente ci ha voluto far sapere in un libro che non per niente si chiama Rivelazione, che è il significato di Apocalisse. Purtroppo hai ragione anche sul fatto che nonostante tutto molti (anche se io continuo a sperare e a pregare che siano pochi), rifiuteranno l'evidenza e piuttosto che chiedere aiuto o perdono a Dio, Lo bestemmieranno finchè sarà troppo tardi. Dopotutto non è andata proprio così quando Gesù fu sulla terra? Solo che questa volta non tornerà con un corpo da uomo ma con il corpo che ha adesso...
      Grazie!!! Sono felice ti sia piaciuto il video e anche la mia dolce metà ti ringrazia! E' un bell'incoraggiamento! :D
      E' vero!! Il sorriso non è forse un miracolo?? Un po' come l'amore... il sorriso secondo me non solo può cambiare la giornata... può cambiare il mondo! Chissà come mai abbiamo a disposizione tutte queste cose straordinarie... fanno riflettere che in fondo chi ci ha donato il sorriso non vuole altro che un universo sorridente e che ne godiamo nel cuore per sempre, infatti in noi c'è un costante desiderio di felicità che ci spinge a ricercarla proprio per (si spera) arrivare a chi ce la può dare per sempre ;) :)
      Grazie per i tuoi commenti sempre intelligenti e che stimolano riflessioni :)
      Un sorrisone super anche a te e a presto! :D

      Elimina
  16. Sorridere è un modo di vivere...visto il video. Credo che la paura della morte sia inevitabile. Anche se con la fede si può avere, come hai tu, una consapevolezza in più, che è quella di ritornare a casa con lo spirito. Morire è tornare a casa, ma anche lasciarne un'altra...che è comunque parte di noi!
    Un caloroso e sorridente abbraccio Vivy e complimenti per il video , a te e al maritino ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola!! Anche da parte del mio maritino ;) :D
      Si ha appunto paura di ciò che non conosciamo, ma se conosciamo la paura si trasforma in qualcosa di positivo. Peccato che ancora mi è rimasta la paura del dolore fisico ahahah! Sono una fifona :P
      Sai cosa? Io non ho mai sentito di essere a casa qui nel mondo... mai da nessuna parte. E quando ho scoperto Dio allora ho capito. La Bibbia dice che i Figli di Dio sono come "pellegrini" su questa terra... è stato un sollievo saperlo, comprendere che non ero "matta". Certo, il mondo è prezioso perchè mi da modo di sperimentare, sbagliare per crescere, scegliere con consapevolezza, e poi mi ha fatto innamorare di Dio, però la mia casa è dove c'è Lui e non vedo l'ora di esserci :)
      Un grandissimo abbraccione e ancora grazie di cuore ♥

      Elimina

Se vi va lasciate un commento, e vedrete che dal monitor sorriderò! :D