lunedì 26 gennaio 2015

I passi del cuore #10 e... GRAZIE!

Ripensando ai commenti dell’ultimo post… non ho potuto fare a meno di essere ancora una volta grata di poter condividere una parte della mia vita con voi. Sapete qual è la cosa più bella? L’aver sentito una specie di aurea di unità ed empatia. Sentire quanto il bene possa superare il confine “virtuale”, quanto sia intrinseco il desiderio di amicizia, aiuto, e solidarietà. Mi avete fatto pensare a quando Gesù pregò il Padre affinché fossimo tutti uno, quella preghiera credo che sia tra le più toccanti in assoluto, si trova nel libro di Giovanni al capitolo 17.
   La fece prima dell’arresto… era sera, l’ultima cena era appena trascorsa, il tempo stava per scadere, il cuore di Gesù stava diventando più pesante: la morte, e ancora di più, l’odio, lo stavano aspettando al varco.
   E Lui come decise di passare i suoi ultimi momenti di “libertà”? Pregando per i suoi discepoli e per i suoi amici che di lì a poco lo avrebbero abbandonato fuggendo per la paura. Ma sapete la cosa straordinaria? È che pregò anche per noi, per me e te che viviamo nel 2015, per noi che tuttora a volte fuggiamo dalla Sua presenza, a causa di dubbi, o per la frenesia, per l’ansia… ma ancora sono vive le Sue parole, ancora possono rimbombare nei nostri cuori, ancora possono unirci in Lui.
   Ecco il finale di questa preghiera; i miei passi del cuore di oggi:

Non prego soltanto per questi, ma anche per quelli che credono in me per mezzo della loro parola: che siano tutti uno; e come tu, o Padre, sei in me e io sono in te, anch'essi siano in noi: affinché il mondo creda che tu mi hai mandato. Io ho dato loro la gloria che tu hai data a me, affinché siano uno come noi siamo uno; io in loro e tu in me; affinché siano perfetti nell'unità, e affinché il mondo conosca che tu mi hai mandato, e che li ami come hai amato me. Padre, io voglio che dove sono io, siano con me anche quelli che tu mi hai dati, affinché vedano la mia gloria che tu mi hai data; poiché mi hai amato prima della fondazione del mondo. Padre giusto, il mondo non ti ha conosciuto, ma io ti ho conosciuto; e questi hanno conosciuto che tu mi hai mandato; e io ho fatto loro conoscere il tuo nome, e lo farò conoscere, affinché l'amore del quale tu mi hai amato sia in loro, e io in loro.”

   Lo scopo finale è come sempre l’amore; quell’amore che ha spinto il Figlio di Dio a morire per salvarci. Purtroppo il mondo è diviso, purtroppo la tolleranza spesso è abbattuta dalla voglia di predominare. Non lasciamo che siano solo la sofferenza, la paura, e la morte ad unirci in questa terra ferita, lottiamo affinché possa essere l’amore di Dio nei nostri cuori ad unirci :)
   Sento ancora forte la Speranza… l’ho respirata nei vostri commenti e non è la prima volta. C’è Qualcosa che ci unisce sopra ogni cosa: è il nostro Creatore, magari non ce ne accorgiamo, magari la pensiamo diversamente, eppure qualcosa di profondo ci unisce: l’amore, e il desiderio forte di vedere un mondo migliore. Prego davvero che un giorno possiamo essere tutti uniti in Lui, in un mondo pieno di colori vivaci, libero dalla morte, libero dal male, e dai pregiudizi, sapendo che in Lui questi colori li si possono trovare fin da ora, anche grazie al vostro affetto e alla Speranza che mi regalate in ogni commento e con la vostra amicizia :) GRAZIE! ♥






E per chi ne avesse voglia, ecco un nuovo video "anti-morte" :D perché in dono ci sono state date delle ali per volare... ali molto grandi!
Allora buona visione a chi lo guarderà! e un abbraccione a tutti! :)












24 commenti :

  1. Nonostante tutto ciò che succede su questa terra è l'amore di Dio che ci tiene legati e ci da la speranza della vita e non una vita qualsiasi, ma la vita eterna. Lo sguardo rivolto verso di Lui e alle sue promesse ci fa andare avanti, sapendo che tutto finirà su questa terra e la sua promessa di portarci con Lui ci accompagna giorno dopo giorno, là dove l'occhio non ha visto le cose che ci ha promesse, l'orecchio non ha udito e al cuore del uomo non sono salite. Quale migliore speranza potremo avere. Il Signore ti benedica grandemente ! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La grande speranza che mi da Dio, quella più grande, è che finalmente un giorno riusciremo ad essere veramente uniti, veramente una famiglia. Ora possiamo provarci ma siamo limitati, limitati per il nostro ego, l'orgoglio, limitati nell'amore e nell'amare. Non sai quanto mi conforta sapere che un giorno non ci saranno più questo limiti, sapere anche che un giorno tutti Lo conosceranno, che ci sarà un mondo di giustizia, libero dalla morte e dal male che è ovunque, a partire dal mio cuore. Un giorno in cui finalmente Lo vedremo...
      Condivido le tue parole e sono felice anche di poter condividere la Fede con te, davvero contenta, grazie!
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. Cara Vivy, dobbiamo essere forti e combattere quel male che purtroppo rogna nella nostra amata terra.
    Solo Dio sa come un giorno castigare queste mostruosità, solo Dio ci terrà uniti in tutto questo.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Tomaso, è vero solo Lui porterà la Vera giustizia e la Vera unione. Facciamoci coraggio e combattiamo con l'elmo della Fede, è già un privilegio sentire una parte di quell'unione fin da ora :)
      Ti abbraccio forte e grazie come sempre!!

      Elimina
  3. Bella dolce la mia Vivy, quanto mi rassereno leggendoti..
    Eppure so che il mio cuore non è così leggero come dovrebbe essere..... che i miei dubbi spesso hanno la meglio su di me..
    Ma il mondo-arcobaleno , lo desidero anch'io ..
    Non voglio, non posso rinunciare!
    Ti stringo forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non rinunciare! non importa quanti dubbi hai, e quanto pesi il tuo cuore, continua a lasciare aperto uno spiraglio, non chiuderti e Lui lo aprirà, Lui ti guiderà in quel mondo pieno di colori. Per ora camminiamo fianco a fianco e seguiamo insieme la Luce ♥
      Un abbraccione fortissimo a te!

      Elimina
  4. Che belle parole Vivy! Cariche di Speranza! E come ce n'è bisogno in questo periodo!
    Sono pienamente d'accordo con te: si sente un'aurea di unità ed empatia.
    Ed è bello condividere una cosa così immensa come l'Amore di Dio e la gioia che ci dà con chi ci legge.
    Tu lo sai fare molto bene e doni serenità e una speranza a chi passa da te.
    Sei forte Vivy! Continua ad aiutare chi ti incontra!
    Restiamo unite nella preghiera.
    Un forte abbraccio con affetto
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto mi incoraggi Maria... mi incoraggi sempre! E ringrazio te e ringrazio Dio per questo. Io in realtà sono debole... più debole di quello che vorrei, ho tante tare in me, però la cosa grande è che come disse Paolo, Dio mostra la Sua forza nelle nostre debolezze, ed è una cosa grande!!
      Certo, restiamo unite in Lui, continuiamo a camminare verso di Lui spalla a spalla fino a quanto tornerà, o fino a quando ci prenderà ♥
      Un abbraccione carico di affetto anche a te ♥

      Elimina
  5. Grazie a te cara Vivy... guarderò quanto prima il tuo video... Baci!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, sempre grazie a te Maira, sono sempre felicissima di leggerti e averti qui ♥♥♥

      Elimina
  6. Ciao Vivy ho guardato il tuo video e ringrazio Dio per averti messa nel mio cammino!!!
    Spero con tutto il mio cuore di poter essere come quell'uccellino sul ramo ... un bacione grande ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono io a ringraziarLo per averci fatto conoscere, anche se siamo distanti, anche se non ci conosciamo approfonditamente, mi hai arricchito la vita ♥
      Io pregherò affinchè tu sia come quell'uccellino e che tu senta di avere delle ali grandi, consapevole di non poter mai cadere, e di poter invece volare sempre più in alto con Dio al tuo fianco.
      Un bacione grandissimo a te!

      Elimina
  7. grazie per queste parole.....ti abbraccio simona...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sempre a te... ♥
      Un abbraccio!

      Elimina
  8. Per fortuna, nel mare pessimistico della rete, specie in questo periodo così oscuro che stiamo vivendo, esistono post e blog come i tuoi, che sono riflesso della tua persona positiva. Non è facile mantenere viva la speranza e la felicità, quando tutto sembra andare per il verso storto: se ti giri da una parte assisti a morti senza logica, dall'altra a prepotenze da parte dei potenti.

    Battiato, in uno dei suoi brani più significativi e di denuncia, scrive:
    "Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere
    di gente infame, che non sa cos'è il pudore,
    si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
    e tutto gli appartiene.
    Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
    Questo paese è devastato dal dolore...
    ma non vi danno un po' di dispiacere
    quei corpi in terra senza più calore?
    [...]
    Non cambierà, non cambierà
    si che cambierà, vedrai che cambierà.
    Voglio sperare che il mondo torni a quote più normali
    che possa contemplare il cielo e i fiori,
    che non si parli più di dittature
    se avremo ancora un po' da vivere...
    La primavera intanto tarda ad arrivare."

    Ma la primavera esiste.
    È la prima delle quattro stagioni, dopo il rigido inverno.
    A volte l'inverno è più lungo e freddo degli altri anni, pare non voler terminare mai.
    Ma accadrà.
    Dobbiamo solo conservare la fiducia.
    Un sorriso per la giornata.
    ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto molto significative le parole che hai citato di Battiato...
      Hai ragione, non è facile mantenere viva la speranza e se fosse dipeso da me, io a dire il vero, non so se sarei qui, se sarei viva. Io mi sono sempre sentita schiacciata dal male del mondo, non solo adesso che magari le cose sembrano essere peggiori, ma fin da piccola. Ero malata di mal di vivere, e non ce la facevo ad assistere impotente all'orrore e all'ingiustizia.
      Però sì, la primavera esiste, altroché! Sapere e conoscere Dio, mi ha regalato un'eterna primavera nel cuore... ora vedo le cose con altri occhi, dove scorgo morte, vedo nuova vita, dove scorgo abusi, vedo Vera giustizia, dove scorgo il buio, vedo sempre Luce. E' una cosa senza prezzo, che vorrei avessero tutti. Per questo prego Dio che mi aiuti a trasmettere almeno una piccola parte di ciò che mi ha donato, e che Lui possa sollevare ogni cuore pesante :)
      Grazie Alberto, grazie davvero di cuore, un grosso sorrisone a te e a presto!

      Elimina
    2. Grazie a te per i tuoi sempre preziosi messaggi.
      Un sorriso per la nuova settimana.
      ^___^

      Elimina
  9. Dolce Vivy ti ringrazio con tutta l'anima per il tuo pensiero, il tuo affetto e le tue preghiere.
    Ho guardato tutti i tuoi video e ho sorriso e pianto. Sei tanto tanto dolce ♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono io a ringraziare di cuore te, per la tua amicizia e il tuo affetto. In ogni video che farò, ci sarà un pensiero speciale per te ♥
      Ti abbraccio fortissimamente ♥♥♥

      Elimina
  10. Con la fede e la preghiera potremo camminare sulla giusta via illuminati dalla grande luce di Nostro Signore!
    Il tuo scrivere e il tuo raccontare nel video è luce nel cuore per chi ti segue!
    Un forte abbraccio e buona serata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi commenti sono sempre perle di gioia per me, ringrazio Dio per averti qui e per poter camminare insieme nella Sua Grande Luce ♥
      Un fortissimo abbraccio a te e buonissimo week end!

      Elimina
  11. grazie a te vivy per questo splendido blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, grazie a te di esserci sempre ♥♥♥
      Un superabbraccio

      Elimina

Se vi va lasciate un commento, e vedrete che dal monitor sorriderò! :D